l'A.T.T.S.

L'attivitā di A.T.T.S

logo attsIl 21 dicembre 2005 è stata fondata l'Associazione Torinese Tram Storici, per gli amici ATTS.
L'Associazione nasce da un progetto che viene svolto in stretta collaborazione con GTT, finalizzato al recupero funzionale di alcune vetture storiche da impiegare sulla linea tranviaria storica 7 (solo per pochi tram il restauro sarā solo statico).
Il sito internet dell'associazione è all'indirizzo http://www.atts.to.it.
ATTS, oltre alle attivitā legate al restauro dei mezzi storici, č impegnata in diverse attivitā culturali collegate alle vicende cittadine e tranviarie in particolare, alla collaborazione con le scuole, l'ampliamento del suo archivio storico. Eventi importanti per divulgare le finalitā e iniziative dell'associazione sono gli appuntamenti annuali dell'ATTS Show a giugno e il Trolley Festival - Festa del Tram a dicembre di ogni anno.

Le ultime iniziative culturali di rilievo sono la ristampa del libro di Edmondo De Amicis "La carrozza di tutti" e la celebrazione del 140° anniversario della prima corsa tranviaria a Torino. Maggiori informazioni sul sito dell'associazione.

 

Restauri Tram

La prima motrice tranviaria resturata in ordine di marcia č stata la 2592, mentre per la T426 č stata riportata allo stato di origine con un restauro statico e la vettura ha ora la matricola 209 della societā Belga STT.
Anche grazie alle collaborazione con GTT in questi anni sono state riportate all'antico splendore, tutte con restauro dinamico, le vetture: 116, 502, 2592, 2598, 2847, 2759, 3104, il tram di Roma 312, il tram di Bologna 201 e il tram di Trieste 447.
Ulteriori motrici sono in corso di resturo: la 2593 di Torino; il tram di Roma 401 e il tram di Napoli 961. Sono state acquisite e in attesa di restauro anche le vetture S1(308) di Roma, le 614, 3201 e 3216 di Torino e il tram con rimorchio di Monaco 2401-3404.
Č in programma la futura acquisizione di altri tram storici appartenenti ad altre reti, non solo italiane.

Linea tranviaria storica torinese

Con il coinvolgimento di degli Enti locali, l'ATTS e GTT hannoattivato l'esercizio dal 28 marzo 2011 (150° anniversario dell'Unità d'Italia) della "Linea tranviaria storica 7", utilizzando sia le vetture storiche torinesi già attive in possesso di GTT (2595, 3203, 3279 e 3501) che quelle restaurate da ATTS (2592, 2598, 2847, 2759, 3104).

Informazioni

Per ogni informazione sull'adesione ad ATTS e alle attività dell'Associazione rimandiamo al loro sito internet: http://www.atts.to.it


Ultimo aggiornamento: